» Comunicazione Straordinaria

Il grande Totò divideva l’umanità in due categorie (“uomini” che lavorano tutta la vita e “caporali” che li sfruttano e tiranneggiano)

Il COVID-19 ha messo in evidenza un’altra interessante suddivisione per categorie.

Tutto il mondo ha riconosciuto come Gennaro Arma, il Capitano della Diamond Princess, e il suo equipaggio, abbiano valorosamente governato la nave bloccata in mare con 3.700 persone a bordo, di cui 700 contagiate, durante la  lunga «reclusione». Inesauribile nell’ascoltarli, nello stargli vicino, nello strappargli un sorriso anche recitando una poesia d’amore durante il giorno di San Valentino…

Qualche tempo fa un altro Capitano è divenuto universalmente famoso per aver abbandonato la nave mentre stava affondando con decine di persone a bordo nei pressi dell’Isola del Giglio.

Vediamo in queste ultime settimane come alcune persone, poche ma ben identificabili, che evidentemente non brillano per altruismo e solidarietà, si impegnano per sottrarsi alle proprie responsabilità…

Ce ne sono tante che dimostrano coraggio, abnegazione, senso di responsabilità…sono persone oneste, che non fuggono dagli impegni accampando motivazioni egoistiche, autocommiserevoli o semplicemente false.

Ne abbiamo tante, tantissime di persone come queste nella nostra cooperativa…e per ora possiamo solo ringraziarle perché consentono a servizi essenziali, come i nostri, di continuare a fornire l’assistenza indispensabile alle persone estremamente fragili che ospitiamo…

Come il Nostro Capitano Arma, potranno però dire: “Sono una persona normale che ha fatto il suo dovere”.

D’ora in avanti sappiano che queste “persone normali” sono autentici capitani coraggiosi!

Andrà tutto bene. E ci ricorderemo di tutto questo quando il Covid-19 sarà sconfitto.

Con grande affetto e stima,

Paolo Leggero

Per fare fronte all’emergenza Coronavirus, Cooperativa Interactive si impegna a garantire la corretta applicazione delle norme di sicurezza straordinarie nei servizi e nelle comunità, garantendo la distanza di sicurezza tra le persone, la sanificazione periodica dei locali e la protezione di ospiti e operatori tramite l’utilizzo di mascherine e altri dispositivi di protezione.

Il CdA della Cooperativa ha inoltre predisposto lo stanziamento di un fondo di euro 100.000 per fare fronte alla situazione di emergenza nei mesi di marzo e aprile 2020, e premiare l’impegno di tutto il personale in servizio.

L’impegno di Interactive verso gli utenti dei nostri servizi, le famiglie e il Servizio Sanitario Nazionale non si ferma, continueremo a erogare i nostri servizi essenziali per la collettività, nel rispetto delle misure adottate dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.