» Qualità

Qualità

Per la nostra Cooperativa, la Qualità è al centro di ogni processo e servizio erogato.

Interactive ha conseguito, tramite la DNV (Det Norske Veritas), la certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità ai sensi della norma UNI EN ISO 9001:2008 per la specifica attività di “Progettazione ed erogazione di servizi socio-sanitari e educativi per soggetti affetti da disturbi psichiatrici e disabili affetti da disturbi dello spettro autistico e disturbi del comportamento”.

Dal 2018 Interactive ha iniziato il percorso volto all’ottenimento della certificazione secondo le norme OHSAS 18001 del Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro.Lo standard BS OHSAS 18001 diventa lo strumento organizzativo che consente di gestire in modo organico e sistematico la sicurezza dei lavoratori, attraverso l’identificazione dei pericoli, la valutazione dei rischi e l’individuazione delle modalità di controllo, in stretta connessione alle prescrizioni legislative e a quelle definite dal modello della sicurezza aziendale adottato.

Sicurezza
sul lavoro

Dal 2018 Interactive ha iniziato il percorso volto all’ottenimento della certificazione secondo le norme OHSAS 18001 del Sistema di Gestione per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro. Lo standard BS OHSAS 18001 diventa lo strumento organizzativo che consente di gestire in modo organico e sistematico la sicurezza dei lavoratori, attraverso l’identificazione dei pericoli, la valutazione dei rischi e l’individuazione delle modalità di controllo, in stretta connessione alle prescrizioni legislative e a quelle definite dal modello della sicurezza aziendale adottato.

Piano aziendale 2018-
2020 sul rischio clinico

L’esperienza maturata nella gestione di pazienti disabili e psichiatrici gravi e persone dimesse dagli ex OPG e successivamente da REMS ha reso consapevole la Cooperativa della fondamentale importanza che la Governance del Risk Management assume nel contesto della assistenza sanitaria nell’ottica della Patient Safety. Pertanto, proprio in relazione agli obiettivi di miglioramento della Qualità dei Servizi, la Cooperativa ha costituito un team di operatori dedicato al Risk Managment per lo studio dei rischi specifici al settore di intervento.

La gestione del Rischio Clinico prevede la formazione dei Responsabili e la definizione del Piano Aziendale Rischio clinico per il biennio 2018-2020, che definisce gli obbiettivi a partire dalla revisione dell’operato della pratica clinica del passato, in cui sono occorsi eventi avversi di varia gravità, che hanno portato a “misure preventive proattive”, mirate a correggere precisi processi di lavoro considerati “critici” alla luce della probabilità di produrre “errori”, quali errori nella somministrazione delle terapie o episodi di aggressività e/o violenza su operatori e pazienti.

Per ulteriori e più esaustive informazioni sugli standard qualitativi adottati e sui progetti intrapresi nel corso degli anni, si prega di consultare il Bilancio Sociale

Gestione

La gestione del Rischio Clinico prevede la formazione dei Responsabili e la definizione del Piano Aziendale Rischio clinico per il biennio 2018-2020, che definisce gli obbiettivi a partire dalla revisione dell’operato della pratica clinica del passato, in cui sono occorsi eventi avversi di varia gravità, che hanno portato a “misure preventive proattive”, mirate a correggere precisi processi di lavoro considerati “critici” alla luce della probabilità di produrre “errori”, quali errori nella somministrazione delle terapie o episodi di aggressività e/o violenza su operatori e pazienti.

Bilancio
sociale

Bilancio 2018

PDF

Bilancio 2017

PDF